Brioches di Kamut

by Elena

Tutti pronti per l’arrivo dell’estate? Io sto facendo il conto alla rovescia e per entrare nel mood ho voluto dare a queste brioche la forma del tipico dolce siciliano; si, perché sarà proprio questa la meta delle mie vacanze. Pur essendoci stata innumerevoli volte, ci sono sempre dei posti bellissimi da scoprire quindi non mi stanco mai di tornarci.
Pensando alle brioche che mangerò li, ho voluto sperimentare qualcosa di simile utilizzando una farina diversa, ecco come sono nate le mie brioches di Kamut. La farcitura ideale sarebbe una bella granita di Caltagirone, ma al momento mi accontento di usare della crema al cioccolato che è altrettanto golosa. Ecco come ho fatto.

Se questo è un uovo. Brioches di Kamut

 

Ingredienti per 10 mini brioches:
200 gr farina di Kamut integrale
100 gr farina 00
40 gr burro
70 gr zucchero a velo
1/2 cubetto di lievito di birra
125 gr latte
una bustina di vanillina
1 uovo intero
1 tuorlo

Versate in un pentolino il latte e il burro a cubetti e metteteli sul fuoco basso senza portarli ad ebollizione, aggiungete il lievito di birra e mescolate affinché anche questo si sciolga.
In una ciotola sbattete l’uovo intero e aggiungete lo zucchero amalgamandolo un po’ per volta. Unite le farine, la vanillina, e infine il latte che avete scaldato. Lavorate l’impasto fino ad ottenere una consistenza morbida ma non collosa.
Lasciate lievitare per 2h. Trascorso questo tempo, prendete parte dell’impasto e lavoratelo per formare delle palline (lasciatene un po’ per creare il caratteristico “cappellino” delle brioche siciliane). Adagiate una per volta le vostre briochine su una leccarda rivestita di carta da forno, copritele con un canovaccio e fatele lievitare ancora per un’ora. A questo punto sbattete il tuorlo con 2 cucchiai di acqua e spennellate le vostre brioche prima di metterle nel forno preriscaldato. Fate cuocere per 20 minuti a 180°. Buona colazione!

 

Se questo è un uovo. Brioches di Kamut
Se questo è un uovo. Brioches di KamutSe questo è un uovo. Brioches di Kamut

 

Leave a Comment