fbpx
Home RicettePortataAntipasti Pane di semola senza lievito

Pane di semola senza lievito

by Elena

Tutti panificatori grazie al Corona virus

Il pane è un alimento indispensabile per noi italiani, ammettiamolo. Possiamo rinunciare a tutto tranne che al pane.
Una volta ho visto un ragazzo chiedere del pane in un ristorante giapponese… e vi ho detto tutto.
 
Il Corona virus ha avuto un effetto devastante sulla popolazione e lo sappiamo. Bisogna riconoscere però, che grazie a questo, abbiamo riscoperto il piacere di fare le cose in casa.

Il lievito è sparito e non solo dalla ricetta

Il lievito ormai è un ingrediente introvabile negli scaffali dei supermercati. Ognuno si ingegna come può per farselo in caso. Mentre prima il lievito madre era una cosa per poche, pazienti persone, adesso aspettiamo giorni perché il nostro si moltiplichi magicamente.
 
Ci siamo riscoperti panificatori, pizzaioli e cuochi all’occorrenza.
Bellissimo, non credete? Ritrovare il piacere di prepararsi il cibo con le proprie mani partendo dalla base: il pane.
 
Dato che, come molti, non ho trovato un cubetto di lievito o qualcosa che vagamente gli somigliasse, ho deciso di imbattermi in una sfida: il pane senza lievito.
 
Il principio secondo cui avviene un aumento del volume, pur non essendoci traccia di lievito si chiama autolisi.
Ci sono un mare di articoli a riguardo, perciò vi rimando a questi per una spiegazione più tecnica del principio. Io mi limito a dirvi che la farina contiene degli enzimi.e che questi, a contatto con acqua e aria, reagiscono provocando una reazione simile a quella dei lieviti
Se questo è un uovo - Alveoli del pane

Alveoli

Quali sono gli ingredienti del pane senza lievito?

Questo pane contiene solo 4 ingredienti: farina, acqua, sale e…tempo. Si, avete capito bene, tempo. Bisogna saper aspettare ben 20h prima di vedere i risultati del proprio lavoro.
Il procedimento di base è molto semplice: l’acqua deve avere il 55% del peso della farina. Un cucchiaino di sale e il gioco è fatto: lo preparate e ve ne dimenticate per un giorno.
 
Questo pane, oltre ad essere utile a coloro i quali non hanno trovato il lievito, lo sarà anche a chi è intollerante.
Io ho utilizzato la semola di grano duro perché mi piace di più e trovo che si conservi morbido per più giorni. Questo tipo di farina assorbe l’acqua in modo diverso rispetto a quella bianca usata dalla maggior parte delle ricette in giro, perciò il procedimento cambia leggermente rispetto a queste.
Se utilizzate altri tipi di farina, le proporzioni restano le stesse: 100% farina + 55% acqua.  
Se questo è un uovo - Impasto dopo lievitazione di 20 ore

Dopo 20h di “lievitazione”

Se questo è un uovo - Piega 1

Piega 1

Se questo è un uovo - Piega 2

Piega 2

Se questo è un uovo - Piega 3

Piega 3

Se questo è un uovo - A lievitare per un'ora

Impasto pronto per lievitare ancora 1h

Se questo è un uovo - Chiusura dell'impasto

Chiusura dell’impasto prima di infornare

Stampa ricetta
Porzioni: 6 Tempi di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 500 gr semola di grano duro
  • 275 gr di acqua temperatura ambiente
  • un cucchiaino di sale

Istruzioni

In una ciotola mettere la farina e il sale e poco per volta incorporare l'acqua.

Coprire e dopo circa un'ora lavorare l'impasto fino a quando non sarà liscio e omogeneo.

Coprire e lasciar riposare 20 ore.

DOPO 20H

Mettere l'impasto su una spianatoia infarinata e formare le pieghe.

Riporre in una ciotola e lasciar lievitare ancora un'ora.

DOPO 1H

Dare forma al pane e praticare la chiusura dell'impasto.

Disporre l'impasto su una teglia ricoperta con carta da forno.

Infornare a 220° per 50'

Se invece del pane, hai voglia di una pizza, puoi trovare le dosi e il procedimento qui.

5 comments

Antonio Di Carlo 16 Giugno 2020 - 8:32 pm

Ho provato a farlo, e’ veramente molto buono!!
Saluti da Panama

Reply
Elena 13 Luglio 2020 - 12:02 pm

Che bello Antonio, sono molto felice! 🙂 Grazie del tuo commento.

Reply
Rosa villella 25 Gennaio 2022 - 4:13 am

Ciao Elena, guanto pieghe deve fare ogni volta e si deve anche lavorare il panetto prima di fare le pieghe?

Reply
Elena 1 Aprile 2022 - 9:31 am

Ciao! io faccio circa 4 pieghe ogni volta senza lavorarlo.
Buona giornata

Reply

Leave a Comment